Piante che riducono l’ansia

Condividi

Le piante rappresentano un complemento d’arredo naturale, sono capaci di dare il giusto valore e arricchire un ambiente con la loro sola presenza. In pochi sanno, però, che esistono alcuni esemplari capaci di sedare l’ansia e migliorare la qualità dell’aria, utili a combattere il mal di stomaco, la tachicardia, il mal di testa, l’insonnia.

Ecco le piante che riducono l’ansia e rappresentano dei veri e propri rimedi naturali contro lo stress.

Piante che riducono l’Ansia: rimedi naturali e antistress

Iperico – Le sue proprietà antistress sono dovute alla capacità di stimolare serotonina, dopamina e melatonina. Riduce i livelli di ansia ed è particolarmente consigliata a chi smette di fumare. Non solo, possiede anche un potere antinfiammatorio, cicatrizzante e rigenerativo nei confronti della pelle.

Biancospino – Il suo principio attivo agisce come ansiolitico naturale e riduce il nervosismo, la tensione e l’emotività, migliorando anche la qualità del sonno.

Gelsomino – Una pianta dal profumo calmante e capace di ridurre i livelli d’ansia, migliorando la qualità del sonno. Per questo rientra tra gli esemplari più quotati per la camera da letto.

Lavanda – Pianta officinale dalle proprietà antistress, aromatiche e medicinali. L’aroma di lavanda viene utilizzato per la realizzazione di saponi fai da te, profumeria e cosmetica. Gli oli essenziali di lavanda conferiscono alla pianta proprietà antisettiche, vasodilatatrici, disinfettanti, cicatrizzanti, diuretiche, antinevralgiche.

Lavanda | Pianta che non perde le foglie

Camomilla – Con i fiori di camomilla si preparano infusi sedativi e in grado di produrre un rilassamento muscolare. Per questo viene utilizzata in caso di crampi intestinali, cattiva digestione, sindrome dell’intestino irritabile, spasmi muscolari e dolori mestruali. Ma riduce anche la tensione nervosa e lo stress, grazie al suo effetto calmante. Viene assunta sotto forma di infuso caldo.

Valeriana – La valeriana è una pianta antistress e particolarmente indicata per combattere l’insonnia e le ansie che disturbano il riposo. Può essere assunta sotto forma di infuso o di capsule.