Fiori da regalare per un compleanno: idee e consigli

Condividi

Quali fiori regalare per un compleanno? La scelta può essere difficile e, se non si tengono ben presenti alcuni aspetti, si rischia di incappare in qualche figuraccia. Ma soprattutto di non rendere felice il festeggiato. Su tutti è importante accertarsi dei gusti del destinatario ma ancor di più di eventuali allergie che potrebbero rovinare la giornata. Il linguaggio dei fiori è inoltre piuttosto forbito ed ogni specie può essere abbinata a ricorrenze specifiche. Vediamo allora come muoversi per scegliere il regalo più adatto alla persona e all’occasione.

Quali fiori regalare per un compleanno

La stagione

Prima di tutto bisogna tenere conto della stagione in corso. Se il compleanno ricade in primavera avrete un ampio ventaglio di scelte tra tulipani, rose e iris. In estate largo ai girasoli, bellissimi e di forte impatto. Oppure ai gigli, disponibili in vari colori ed esteticamente efficaci. In autunno garofani e dalie. In inverno calendule e camelie

Attenzione al messaggio

Augurare buon compleanno con i fiori è sempre una buona idea. Attenzione però al messaggio che si veicola perché, come detto, ogni tipologia di fiore racchiude un mondo. Il cosiddetto linguaggio dei fiori, conosciuto anche come florigrafia, è un’eredità dell’epoca del romanticismo ad oggi ancora ampiamente conosciuto. Di fatto possiamo parlare a chi amiamo tramite i fiori, tenendo ovviamente conto dei gusti del destinatario. Ad esempio, se con il nostro dono vogliamo esprimere amicizia possiamo optare per il Glicine che simboleggia la dolcezza, il Fiordaliso che esprime amicizia sincera e la Gardenia che esprime simpatia. Si tratta di amore? Si va dalle classiche rose rosse al tulipano rigorosamente dello stesso colore. Oppure il Garofano rosa se si vuole simboleggiare l’amore reciproco.

Il mazzo di rose

Le rose rosse meritano un capitolo a parte. Si tratta di uno dei regali preferiti tra innamorati poiché simboleggia il legame eterno. Quando si sceglie di donare un mazzo di rose, oltre che al colore bisogna tenere conto anche del numero dei fiori che lo compongono. Si regala una sola rosa in caso di colpo di fulmine o di una storia giovane, a simboleggiare il primo momento unico vissuto insieme. Per dire “ti amo” sono 3 le rose, mentre il 7 rappresenta il legame, il 21 la fiducia. Le 100 rose rosse, infine, rappresentano l’amore totale e la profonda devozione. Ricordate infine che il galateo dei fiori vuole che i mazzi siano sempre composti da fiori in numero dispari. Per quanto riguarda invece il colore, sappiamo che la rosa rossa si traduce in passione ed amore. E le altre tonalità adatte per un compleanno? Bianca per l’amore puro, rosa per la stima, blu per il mistero.

Fiori da regalare ad un uomo

Potete affidarvi al classico linguaggio dei fiori per esprimere il vostro affetto anche nel caso in cui il festeggiato sia un uomo, familiare, amico o compagno che sia. Sono ideali i fiori dai colori vivaci e dai toni accesi come il rosso, il giallo, il viola e l’arancio. Un’idea originale è ad esempio quella di realizzare un bouquet di fiori tropicali. Garofani e bocca di leone sono consigliati nel caso in cui il festeggiato sia un amico. Via libera anche per il classico bouquet di rose, rosso o arancio, per un compagno, fidanzato o marito.

Fiori da regalare per i 18 anni

I 18 anni sono un traguardo importante che può essere celebrato con un’idea floreale. Consigliamo di evitare i fiori dallo stelo eccessivamente lungo o i mazzi troppo ricchi, più adatti ad una persona più grande. Dunque bene per il bouquet piccolo, composto da fiori a gambo corto e dai colori tenui, dalla corolla delicata e semplice. Ad esempio boccioli di rose o primule. Oppure il Fiore di Pesco, un bellissimo messaggio di auguri perché simbolo della primavera e della vita.

Fiori da regalare per i 40 anni

Altro importante traguardo della vita, da accompagnare con un dono ricco di significato. Tra i fiori consigliati le orchidee, raffinate ed eleganti, adatte per la composizione di un bouquet. Oppure i girasoli, riconosciuti come i fiori dell’ottimismo, portatori sani di vitalità, gioia e allegria. O ancora tulipani e rose per la più classica delle composizioni. Consigliamo comunque di optare sempre per tonalità brillanti, capaci di esprimere felicità e brio.